tagliatelle al cedro con gremolada e baccala'

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
tagliatelle al cedro con gremolada e baccalà
tagliatelle al cedro con gremolada e baccalà

Tagliatelle al cedro con baccalà

difficoltà

bassa

 

Costo

medio/alto

 

tempo di preparazione

1 h

 

ingredienti

per 2 persone

400 gr di baccalà

scorza di limone

prezzemolo q.b.

1 spicchio d'aglio

uova di lompo nere

olio q.b

farina per friggere q.b

300 gr di tagliatelle al cedro


Preparazione

Partite tenendo in ammollo il baccalà ed avendo cura di cambiare l'acqua ogni paio d'ore per dissalarlo nelle 48  successive.

Togliete la pelle e tenetela da parte e preparate in un salta pasta un soffritto a base di olio, aglio e prezzemolo. Aggiungete il baccalà tagliato a cubetti e procedete  la cottura a fuoco dolce in modo che possa insaporirsi. Aiutatevi con dell'acqua calda per farlo cuocere, avendo cura di dosarla poco per volta. Abbassate la fiamma e proseguite fino a cottura , 20 minuti circa.

Nel frattempo mettete la pentola per la pasta, infarinate la pelle e friggetela, preparate una gremolada con scorza di limone , prezzemolo, aglio ed un buon olio di oliva.

Una volta cotto il baccalà frullatelo e versatelo nel salta pasta, scolate le tagliatelle al dente e risottatele nel condimento aggiungendo un po' di acqua di cottura.  Prima di spegnere aggiungete la gremolada. 

Impiattate decorando con la pelle fritta sbriciolata e le uova di lompo.

 


tagliatelle al cedro
"L'alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile, e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete: il vostro unico limite sia il vostro cuore! Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare... ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi!"  (GUSTEAU)
Ratatouille
gusteau

logo masha chef

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA. NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO

  SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.

PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.