Budini di riso

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
budini di riso

Budini di riso

difficoltà

bassa

 

Costo

basso

 

tempo di preparazione 

3h

 

ingredienti

latte 950 gr

farina 335 gr

zucchero a velo più un po’ 165 gr

riso originario 150 gr

burro più un po’ 150 gr

zucchero semolato 100 gr

tuorli 3 -

uova 2 -

arance 2 -

vaniglia -

limone -

sale -

 


Preparazione

Per la ricetta dei budini di riso fiorentini, impastate 300 g di farina con 150 g di burro, 1 uovo e 2 tuorli, 85 g di zucchero a velo, la scorza grattugiata di 1/2 arancia e un pizzico di sale. Fate riposare il panetto in frigo avvolto nella pellicola per un’ora.

 

Scaldate in una casseruola 600 g di latte con lo zucchero semolato, un pizzico di sale, i semi di un baccello di vaniglia, la scorza grattugiata di un’arancia e di 1/2 limone. Unite il riso e lessatelo per circa 20’, mescolandolo spesso. Spegnete, mantecate con poco burro e fate raffreddare.

 

Mescolate 80 g di zucchero a velo con 35 g di farina, 1 uovo e 1 tuorlo. Intanto, portate a bollore 350 g di latte con il baccello di vaniglia che avete precedentemente raschiato, la scorza grattugiata di 1/2 arancia e di 1/2 limone.

 

Eliminate la vaniglia e versate una piccola quantità di latte sulle uova sbattute; amalgamate, poi versatevi tutto il latte rimasto. Riportate il composto sulla fiamma e cuocete mescolando per 1-2’, ottenendo una crema pasticciera. Lasciatela raffreddare.

 

Stendete il panetto di pasta frolla a circa 3-4 mm di spessore; ritagliatevi con un tagliapasta 12 dischi ø 9 cm e adagiateli in uno stampo da muffin multiplo, con 12 cavità da ø7 cm. Mescolate la crema pasticciera ormai fredda con il riso anch’esso freddo, ottenendo il ripieno per i budini. Raccoglietelo in una tasca da pasticciere.

 

Riempite con il ripieno i gusci di frolla; battete la teglia sul piano di lavoro per livellare il ripieno e infornate a 180 °C per circa 30’, abbassando il forno a 160 °C dopo 20’. Sformate i budini, lasciateli intiepidire e serviteli spolverizzati con zucchero a velo.


budini di riso
budino di riso
"L'alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile, e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete: il vostro unico limite sia il vostro cuore! Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare... ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi!"  (GUSTEAU)
Ratatouille
gusteau

logo masha chef

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA. NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO

  SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.

PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.