CROSTATA DI FROLLA MONTATA

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
CROSTATA DI FROLLA MONTATA

Crostata di frolla montata

difficoltà

bassa

 

Costo

basso

 

tempo di preparazione

1h

 

ingredienti

Ingredienti per uno stampo di 20-22 cm

200 g di burro

120 g di zucchero a velo

2 uova intere (120 g)

330 g di farina 00

scorza di un limone grattugiato

aroma di vaniglia (io un cucchiaino di estratto)

2 g di sale

farcitura a piacere (io ho usato crema pasticcera)


Preparazione

Tirare il burro dal frigo circa un’oretta prima di preparare la frolla montata: a me, avendo utilizzato il burro bavarese che ha una consistenza plastica, è bastato tenerlo a temperatura ambiente per 15 minuti. In una ciotola montare con le fruste elettriche il burro fino a ridurlo “in pomata”. Aggiungere lo zucchero a velo setacciato e avviare le fruste al minimo per evitare che lo zucchero si disperda via dalla ciotola. Montare per qualche minuto finché il burro e lo zucchero non diventano una soffice crema. Aggiungere il sale, la scorza grattugiata del limone oppure l’aroma di vaniglia o entrambi gli aromi, poi le uova (possibilmente a temperatura ambiente), facendole assorbire poco per volta, in modo da creare una crema omogenea, continuando a montare con le fruste.

 

Per ultimo va incorporata la farina, poco alla volta, continuando a mescolare o con le fruste a bassa velocità o con una spatola di silicone, girando il meno possibile. Quando la farina si è amalgamata al resto degli ingredienti fermarsi e procedere alla realizzazione dei frollini o della crostata, come in questo caso.Imburrare una teglia da 20-22 cm, mettere il composto ottenuto in una sacca da pasticciere munito di bocchetta rigata.Formare il fondo che sarà la base della crostata, facendo dei giri concentrici. Stendere uno strato di marmellata, avendo l’accortezza che sia fluida, quindi se occorre riscaldatela a bagnomaria per qualche minuto. .

 

Con il restante impasto della pasta frolla che è rimasto nella sac à poche formate il bordo un po’ rialzato e realizzate delle righe di pasta intrecciata sulla marmellata.

Infornare la crostata in forno ventilato pre-riscaldato a 180° per 20-25 minuti o, comunque, fino a quando risulterà dorata sulla superficie. Lasciar raffreddare completamente prima di estrarre la crostata dallo stampo.

 

Per la crema è una normale crema pasticcera fatta con latte di mandorle


crostata di frolla montata
"L'alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile, e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete: il vostro unico limite sia il vostro cuore! Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare... ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi!"  (GUSTEAU)
Ratatouille
gusteau

logo masha chef

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA. NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO

  SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.

PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.