crostata con crema pasticcera e crema mou

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
crostata

crostata con crema pasticcera e crema mou

difficoltà

bassa

 

Costo

basso

 

Tempo di preparazione

2h

 

ingredienti

per la base

350 gr di farina

175 gr di burro

125 gr di zucchero al velo vanigliato

2 gr di lievito per dolci

3 tuorli

per la crema

250 ml di latte intero

250 ml di panna

4 tuorli

120 gr di zucchero

60 gr di maizena

1 vasetto di crema mou


Preparazione

  1. iniziate dalla crema mettendo a scaldare latte, panna e un baccello di vaniglia
  2. nel frattempo sbattete e tuorli con zucchero e maizena
  3. appena il latte sarà tiepido versatelo a filo sui tuorli, mescolando e riportante su gas fino a rapprendimento
  4. lasciate raffreddare con la pellicola a contatto
  5. per la frolla sabbiate zucchero e burro, unite la farina,il lievito, la vaniglia, ed un tuorlo per volta
  6. lavorate velocemente e mettete a riposare in frigo per almeno 30 minuti nella pellicola
  7. stendete la frolla tra due fogli di carta forno ed adagiatela nello stampo con la carte stessa
  8. fate aderire bene e bucherellate il fondo, poi distribuite la crema
  9. infornate a 180° per 25/30 minuti circa
  10. se la crema dovesse colorare troppo copritela con un foglio di carta forno
  11. fate raffreddare e spalmate lo strato di crema mou
  12. servite fredda di frigo

crostata
crostata
"L'alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile, e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete: il vostro unico limite sia il vostro cuore! Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare... ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi!"  (GUSTEAU)
Ratatouille
gusteau

logo masha chef

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA. NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO

  SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.

PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.