tardiddri

tardiddri
tardiddri

tardiddri

Difficoltà

facile

 

Costo

basso

 

tempo di preparazione

1 ora

 

ingredienti

400 gr di farina

scorze di agrumi

1 bicchiere di vermut o vino bianco secco

40 ml di olio

1 uovo

cannella e chiodi di garofano q.b

3 cucchiai di zucchero

1 pizzico di sale

olio per friggere

300 gr di miele o mosto cotto


preparazione

Disponete la farina a fontana e versate al centro l'uovo, il vermut, zucchero, scorze di agrumi, sale. Impastate fino ad ottener un panetto liscio e lascaiate riposare un ora. Ricavate dei cordoncini e tagliate a pezzetti, a mo' di gnocchi, Passateli al rigagnocchi, e tuffateli in olio bollente. Sgocciolateli

 e ripassateli in padella con miele o vino cotto.


"L'alta cucina non è una cosa per pavidi: bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile, e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete: il vostro unico limite sia il vostro cuore! Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare... ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi!"  (GUSTEAU)
Ratatouille
gusteau

logo masha chef

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA. NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO

  SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.

PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.